Google Wave: ondata malefica o ondata di novità?

martedì 1 dicembre 2009 a 09:01
E' passato circa un mese da quando l'amatissima Google ha permesso a tutti gli utenti del mondo di chiedere un invito per la beta di questo nuovo straordinario prodotto che ha messo sul web: stiamo parlando dell'ormai noto Google Wave. Potremmo definirlo come un nuovo "servizio", o un nuovo "social network"; fatto sta che Wave punta, innanzitutto, a eliminare la posta elettronica permettendo una comunicazione 1 a 1 molto più rapida e facile. Inoltre esso ha tutte quelle "possibilità" che hanno reso affolatissimi i Social Network: possibilità di giocare online a qualche giochino fino a condividere qualsiasi cosa con il proprio interlocutore come file o quant'altro. Il concetto di "Wave", d'altronde, è facile: esso è una comunicazione che può essere 1-1 o Molti-Molti indifferentemente con infinite opzioni :D . Ma davvero serviva una roba del genere?
La risposta non può essere univoca: sicuramente è un'innovazione non da poco ma vorremmo ricordare che è ancora in fase beta; anche l'ormai noto e strausato GMail all'inizio, quand'era in beta, era una mezza ciofeca con un'interfaccia spoglia. Quindi possiamo dire che quest'Onda promette davvero bene: l'obiettivo del team è portare a termine l'integrazione con tutti i maggiori servizi di Google stessa e dei social network più famosi che al momento latita (anche se c'è un'applicazione di terzi per l'integrazione con Twitter, non chiedetemi di Facebook perchè non lo uso e non ne sono a conoscenza :D ) al fine di renderlo un punto di riferimento per il Web; quindi possiamo solo augurare a Google, che ci ha abituati a ricevere delle piacevoli sorprese, anche se alcune volte viaggia un pò troppo veloce rispetto al resto del mondo (chi ha detto Chrome OS?), tutto il meglio possibile. Se avete voglia di provare qualche bella caratteristica di Wave ma non avete ancora amici tra i contatti o non sono online, vi do questo consiglio: scrivete nella barra dove c'è scritto in:inbox e sostituite a questa scritta la seguente "with:public" (senza virgolette). Troverete tanti wave pubblici a cui potete partecipare liberamente per vedere le potenzialità della nuova opera da Mountain View.

3 commenti

  1. ingalex Says:

    Ho avuto l'invito da un amico. Mi sono loggato solo una volta per vedere com'era, ma non ho ancora trovato il tempo per provarlo.

  2. Free_alucarD Says:

    eh ci vuole tempo...anche io sto cercando di capirci qualcosa :p

  3. artic80 Says:

    Io lo sto provando un pò, ma ci sono molte limitazioni. In primis pochi utenti e poi poche applicazione di cui alcune (RssFeed, forse tra le più interessanti) bloccate o non funzionanti.

    Vedremo come si evolverà :D

Posta un commento