Mettiamo su un server LAMP veloce veloce

giovedì 17 dicembre 2009 a 21:52
Innanzitutto partiamo dalla definizione dell'acronimo LAMP: esso è composto dalle prime lettere delle parole Linux Apache MySQL Php (oppure Perl o Python) ovvero tutte le componenti che occorrono per avere un server web in locale, ma andiamo con ordine. A cosa serve un server web in locale? Innanzitutto per poter testare le proprie creazioni prima di pubblicarle su Internet. Ma come non basta Firefox per visualizzare una pagina web? Certamente, ma ci sono 2 tipologie di linguaggi di programmazione per il web: server-side e client-side. La tipologia client-side (lato client), composta ad esempio da html o javascript, è così definita perchè i comandi vengono interpretati direttamente sul computer client. Per i linguaggi server-side, per esempio php, l'interpretazione dei comandi avviene sul server e poi vengono spediti al client solamente i risultati. Quindi con tutto ciò vorrei farvi capire che una pagina php, per esempio, non funzionerà mai in locale senza un adeguato server web!!! E ora partiamo dalle varie componenti:

1) Linux Beh, direi che se state leggendo questa guida usate già Ubuntu o più in generale una distribuzione Linux quindi possiamo andare avanti... 2) Apache Apache è il vero e proprio server web: cioè è quell'applicazione, il cui demone, sempre attivo, risponderà a tutte le richieste proveniente dall'esterno. Un server web riceve delle richieste su un certo porto (solitamente 80) dove il client specifica una certa pagina; quindi il server, se possibile, risponde dando al client il codice che dovrà passare al proprio browser che finalmente lo visualizzerà. 3) MySQL MySQL è il DBMS (DataBase Management System) che installeremo. In questo modo avremo anche un server SQL in locale con cui solitamente si interagisce nella generazione di pagine web dinamiche. 4) PHP Quindi siamo giunti al linguaggio di programmazione server-side da installare (come modulo per Apache) in modo che il nostro server-web sappia interpretarlo. Installazione Passiamo quindi alla fase operativa: sudo apt-get install mysql-server-5.0 mysql-client-5.0 per installare mysql: quindi l'interfaccia grafica ci guiderà alla creazione dell'utente root che lo utilizzerà... ricordatevi i dati che inserite!!! Se ciò non dovesse avvenire lo facciamo a manina: mysqladmin -u root password quindi digitiamo la password che vogliamo e per controllare che tutto sia andato bene usiamo mysql -u root -p “passwordscrittaprima” Quindi passiamo a php5 sudo apt-get install php5 php5-common php5-dev php5-mysql ed infine il vero server Apache con il seguente comando: sudo apt-get install apache2 apache2-mpm-prefork libapache2-mod-php5 Ora non resta che inserire il modulo Php in Apache con sudo a2enmod php5 e riavviare il tutto: sudo /etc/init.d/apache2 force-reload Abbiamo finito... se volete creare una pagina di prova, potete usare il seguente codice creando il file nomechevolete.php in /var/www/ che è il vostro localhost. La funzione phpinfo(), infatti, genera in output una miriade di informazioni sulla configurazione di php; quindi una volta salvata richiamarla dal browser tramite http://localhost/nomepagina.php Buon divertimento!!!!

1 Responses to Mettiamo su un server LAMP veloce veloce

  1. Anonimo Says:

    Hey There. I found your blog using msn. This is an
    extremely well written article. I will be sure to bookmark it and come back to
    read more of your useful info. Thanks for the post.

    I'll definitely comeback.

    Also visit my blog post - phen375reality.com

Posta un commento