Root da terminale? Un vecchio ricordo!

sabato 13 marzo 2010 a 12:47

A volte capita che dobbiamo spostare dei file dalla scrivania in una cartella di sistema e questo ci obbliga ad usare il terminale.

Innazi tutto chiariamo il concetto di root:
Nei sistemi operativo di tipo linux,root è l'utente che dispone dei massimi privilegi.
Ma per accedere e operare con utente root in ubuntu significa utilizzare il terminale.
Con questo procedimento vi mosterò come sfogliare file e cartelle su Ubuntu come utente root usando Nautilus (il file manager di Gnome).
Creare un nuovo file di configurazione del desktop nella directory /usr/share/applications usando il seguente comando:
sudo gedit /usr/share/applications/Nautilus-root.desktop
Il comando ha come effetto quello di aprire con l’editor di testo gedit un file vuoto chiamato Nautilus-root.desktop.
Poi incollare questo:
[Desktop Entry] Name=Esplorazione file (root) Comment=Esplora il file system con i privilegi dell'utente root Exec=gksudo "nautilus --browser %U" Icon=file-manager Terminal=false Type=Application Categories=Application;System;
L'applicazione si troverà in:

4 commenti

  1. dadexix86 Says:

    Mh... Ma se questo dovrebbe servire a chi non si vuole servire del terminale, perché non farlo per via grafica cliccando col destro sul menù e poi dando "Modifica menù" e crearlo da lì? :)

  2. Luigi Says:

    Bella domanda...ma non ti so rispondere

  3. aytin Says:

    In alternativa si potrebbe installa nautilus-gksu e aprire le cartelle come amministratore dal menù contestuale.
    Oppure premere alt-f2 e scrivere "gksu nautilus".
    Oppure attivare una combinazione di tasti che richiami il comando di prima.
    Oppure impostare un alias da terminale.
    Oppure usare kupfer.
    Faccio prima così che andare sul menù :)

  4. claudio Says:

    oppure tramite nautilus script.. è solo una mia opinione ma secondo me si dovrebbe usare il terminale il più possibile, anche per azioni che possono facilmente essere eseguite tramite gui, in modo da prendere velocemente dimestichezza con la riga di comando. Anche perchè in caso di emergenza sarà sempre (e solo) quella a levarti le castagne dal fuoco ;-)

Posta un commento